LAVORATORI ITALIANI CHE VANNO ALL'ESTERO | SECONDA PARTE - Guida

€10.00

SHR RES

  • Quando si ha una trasferta e un distacco? Le diverse nozioni di distacco a livello italiano, europeo e internazionale.
  • Assunzione da parte di una società estera: quando conviene?
  • Punti di attenzione nella redazione dell’accordo di distacco: analisi di un testo contrattuale.
  • Per i lavoratori stranieri va chiesta l’autorizzazione al Ministero del Lavoro? Le nuove regole e la nuova procedura telematica.
  • I visti di ingresso e i permessi di soggiorno nel Paese di destinazione: perché bisogna assolutamente evitare il fenomeno del lavoratore “turista”? I rischi per il lavoratore e per il datore di lavoro.
  • Focus sulle procedure di ingresso in alcuni Paesi non europei.
  • Dove pagare i contributi in caso di lavoratori che prestino la propria attività in più Paesi europei? Le regole relative ai contributi valide all’interno dell’Unione europea.

GIULIA PERIN: avvocato, consulente. Ha maturato importanti esperienze seguendo aziende impegnate nei processi di internazionalizzazione. Ha conseguito un dottorato di ricerca in diritto costituzionale, e si occupa di lavoro degli stranieri in Italia e di lavoro all’estero.