IL CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO A TUTELE CRESCENTI - materiale 10/2015

€10.00

Cosa cambia per vecchi e nuovi assunti? Costi e rischi in caso di licenziamento.

E' questo il materiale del primo incontro del Master di specializzazione in diritto del lavoro e gestione del personale interamente dedicato alle novità della Riforma del Lavoro (Jobs Act). Approfondirà il nuovo contratto a tutele crescenti, che prevede una nuova disciplina dei licenziamenti. Cosa cambia per i vecchi e i nuovi assunti? E quali sono i costi e i rischi in caso di licenziamento illegittimo?
  • Un nuovo contratto per tutti i nuovi assunti, e non solo: a chi si applica la nuova disciplina?
  • Contratto a tutele crescenti e sgravi triennali per le assunzioni a tempo indeterminato.
  • Nuovi assunti e vecchie tutele: è possibile concordare l’applicazione della vecchia disciplina?
  • Vecchi e nuovi assunti: come cambia la disciplina dei licenziamenti individuali e collettivi?
  • I casi in cui anche i nuovi assunti potrebbero essere reintegrati: la nozione di motivo illecito.
  • I costi di un licenziamento: quanto costa licenziare un dipendente nuovo o vecchio assunto?
  • Conviene conciliare? La nuova procedura per le conciliazioni e il regime fiscale e contributivo di favore.
  • Le nuove regole per il processo del lavoro: cosa cambia rispetto al c.d. rito Fornero?

GIANLUCA SPOLVERATO: avvocato, consulente. Ha maturato importanti esperienze nei settori della logistica, della grande distribuzione, e nelle ristrutturazioni e riorganizzazioni aziendali. Ha conseguito un dottorato di ricerca in diritto del lavoro e sindacale, e si occupa di relazioni sindacali e contrattazione aziendale.

SARAH BARUTTI: avvocato, consulente. Ha conseguito il dottorato di ricerca in diritto comunitario e comparato del lavoro. Si occupa di diritto del lavoro e di diritto sociale europeo, con specializzazione in materia di appalti e distacchi. Ha acquisito esperienza nella gestione del rapporto di lavoro all’interno dei gruppi e delle reti di impresa.